Fiori di fine estate

Coltivare le erbe aromatiche
16 settembre 2016


Molte aromatiche iniziano a fiorire solo a fine estate, libere dal clima afoso e bagnate dalla pioggia.

IssopoL'issopo è pieno dei suoi caratteristici fiori viola a forma di spiga. I fiori dell'issopo si possono unire crudi ad insalate per una nota di colore, o essiccare per essere uniti a miscele per the e tisane.
Vanno però consumati con cautela, e evitati dalle donne in gravidanza.

Se volete aggiungere questa pianta perenne al vostro giardino o terrazzo, consultate l'articolo coltivare l'issopo.


GelsominoAnche il gelsomino è in piena produzione ormai da Agosto. Se il clima rimane mite la pianta continuerà a fiorire fino a autunno iniziato, riempiendo le serate del suo gradevole profumo.

Trovate interessanti informazioni, suggerimenti per la coltivazione e la procedura per preparare in casa il delizioso the al gelsomino nell'articolo aromatiche e ornamentali: il gelsomino.


Basilico cannellaIl basilico cannella è in fiore da mesi, anche se regolarmente cimato per prolungare il raccolto delle foglie. Si tratta di una cultivar di basilico più rustica di altre, e i suoi fiori violetti possono arrivare fino all'autunno. Come il nome promette, il suo aroma ha una decisa componente di cannella, ottimo su piatti salati e dolci.

Link correlati:
Tutti i profumi del basilico: recensioni di varietà di basilico diverse per aroma e colore.
Coltivare il basilico cannella dalla semina al raccolto.
Tutte le ricette con il basilico cannella pubblicate su Erbe in Cucina.


Aglio cineseFiorisce sempre a fine estate o a inizio autunno l'aglio cinese o nira, un'erba aromatica simile all'erba cipollina, ma molto più produttiva e resistente alle basse temperature.
I fiori bianchi sono molto estetici, e si possono raccogliere per il consumo o lasciare andare a seme.

Altre idee e dettagli su questa aromatica: coltivare l'aglio cinese .


Cipolla ShimonitaFiori molto simili per la cipolla Shimonita, una interessante varietà di cipolla che non sviluppa bulbo, con la caratteristica di assomigliare a un porro nell'aspetto se non proprio nel gusto.
Sto lasciando andare a seme alcune piante, con l'intenzione di raccogliere i semi per la semina dell'anno successivo: i semi delle cipolle infatti hanno una vitalità molto limitata, e vanno utilizzati entro l'anno successivo o difficilmente germoglieranno.

Nell'articolo cipolle e cipollette dal mondo trovate recensioni di questa e altre interessanti varietà di cipolle bianche e colorate.


Fragola di boscoAnche la fragola di bosco ha ricominciato a fiorire, e sta per riprendere la produzione di deliziose fragoline. Durante l'estate invece ho raccolto delle foglie, da aggiungere al delicato the alle 10 erbe.


Patata'Ieri anche la pianta di patata è fiorita, con il primo dei suoi piccoli e gradevoli fiori bianchi. Le patate coltivate in contenitore danno comunque un buon risultato, anche se producono tuberi di dimensioni limitate, e la fioritura è in genere il segno che saranno presto da raccogliere.


I fiori che non vi aspettateI fiori che non vi aspettate: fiori di erbe aromatiche, ortaggi, erbe spontanee.



Semi di coriandoloUn anno fa: Semi di coriandolo
Quattro anni fa: Coltivare senza sprechi: Il raccolto
Cinque anni fa: Insalata di riso con verdure fritte
Sei anni fa: Hamburger con salsa chili
Sette anni fa: Portulaca sottaceto
Otto anni fa: Patatine novelle con nepeta e Grandina sugli Jalapeno
Potrebbe interessarvi...

Fiori di santoreggia

I fiori che non vi aspettate
Coltivare l'issopo

Consigli per la coltivazione e il raccolto
1 commenti


Commenti

Autore: Denis GF
16/09/2016

Bello questo tuo articolo. Interessante e profumato dei fiori di cui si parla!


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire i numeri della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote, barbabietol...

Riconoscere erbe e spezie: le ombrellifere
Coltivare le erbe aromatiche
Alla famiglia delle Apiaceae, Umbelliferae o comunemente Ombrellifere appartengono numerosissime erbe aromatiche e spezie quali prezzemolo, sedano, coriandolo, aneto, cumino, anice...

Ricetta: Crema di cavolfiore arrosto al timo
Salse, condimenti e intingoli alle erbe
L'autunno avanza, le serate più fredde e i primi raffreddori fanno venire voglia di cenette confortanti e ricche. Questa crema è un perfetto accompagnamento per una tranquilla sera...

Ricette dal mondo: il cheese toast
Cucina dal mondo alle erbe e spezie
Il cheese toast ovvero toast al formaggio è una ricetta di toast diversa dal solito, diffusa per lo più negli Stati Uniti, Canada e paesi anglosassoni. Il toast deve avere ovvia...

Riconoscere erbe e spezie: le lamiaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Con le prime pioggie aiole e contenitori si riempiono di germogli, non solo quelli dalle vostre semine autunnali, ma anche molte nascite spontanee: semi caduti dalle piante anche m...

Tutti gli articoli