Ricetta: Dado vegetale alle erbe

Ricette di verdure con erbe aromatiche
02 novembre 2012



E' finalmente tornata la stagione delle zucche, e con un mazzetto di salvia, basilico e prezzemolo appena raccolti, zucca e altre verdure ho preparato il dado vegetale fatto in casa, comodissimo per preparare velocemente il brodo vegetale per tante ricette autunnali.

Ho usato anche uno dei miei ultimi peperoni King of the North, forse il peperone non è un ingrediente classico per il brodo vegetale, ma era così bello e biologico che ho dovuto aggiungerlo.

Dado vegetale alle erbe

Dado vegetale alle erbe fatto in casa


Ingredienti
Verdure per brodo miste:
cipolle
carote
sedano

Altri prodotti stagionali a piacere:
zucca
finocchio
peperone
pomodoro (pelato)

Erbe aromatiche:
aglio
prezzemolo
salvia
basilico

Per 100g di verdure già pulite:
10g sale grosso
1 cucchiaino di olio d'oliva




Preparazione
Lavare e pulire tutte le verdure e gli aromi, pesarle e tritare grossolanamente.
Mettere in una pentola senza acqua e cuocere a fiamma bassa con il coperchio
Unire olio e sale in base al peso delle verdure e tritare ancora.

Dado vegetale alle erbeSi conserva in frigorifero per una settimana, o nel surgelatore per diversi mesi.



Marmellata di cipolla e peperoncinoUn anno fa: Marmellata di cipolla e peperoncino

Due anni fa: Hamburger di Halloween con gnocchi di zucca

Tre anni fa: Pane di manioca, pancetta e menta

Cinque anni fa: Moussaka bulgara alla santoreggia

Invierò questa ricetta a Brii che ospita e gestisce l'edizione italiana di Weekend Herb Blogging, evento organizzato da Cook (almost) anything at least once.

Potrebbe interessarvi...


Erbe aromatiche in autunno: raccolto e coltivazione
Coltivare le erbe aromatiche
21 ottobre 2012

Con il clima favorevole i raccolti si protraggono e questo autunno si sta rivelando piuttosto indaffarato: continuo a raccogliere molte erbe aromatiche che gli altri anni avevano già terminato il loro ciclo produttivo, c...

Ricetta: Cavoletti di Bruxelles con porro e cranberries
Ricette di verdure con erbe aromatiche
05 febbraio 2012

E' da diversi anni che provo a coltivare i cavoletti di Bruxelles, perchè in famiglia li amiamo molto e non riesco a immaginare quanto possano essere buoni quelli coltivati rispetto a quelli acquistati. Finalmente que...


Commenti

Autore: brii (URL)
02/11/2012

Anch io amo mettere la zucca nel dado.
Da un colore così allegro!
Bellissima ricetta, grazie!
baciusssss


Autore: brii (URL)
05/11/2012

Eccomi!
il raccolto è on line:http://briggishome.wordpress.com/2012/11/05/whb-358-il-raccolto-it/
grazie della partecipazione.
ed ora tutti da simona!
baciussss


Autore: ivan
23/12/2012

Cé qualcuno che conosce la pianta aromatica dal sapore di dado che si coltiva in orto io ero in possesso in svizzera nord ma qui in italia non é conosciuta perché in dialetto bernese é chiamata maggi crut se qualcuno me la sà indicare GRAZIE


Autore: Graziana
31/12/2012

Ciao Ivan, mi spiace non conosco questa pianta, speriamo che qualche lettore possa aiutarti


Autore: Elena
09/04/2013

Su internet ho visto che la pianta di cui parli si chiama Levistico, o più comunemente Erba Maggi perchè sa appunto di dado.. Io non l avevo mai sentita, chissà se c è dalle mie parti..


Autore: Graziana
10/04/2013

Grazie Elena, non sapevo si trattasse del levistico. Ho acquistato diverse volte i semi ma si sono sempre rivelati non vitali, vediamo se quest anno è la volta buona.


Autore: Romano Cacchione
29/07/2013

La pianta di cui si parla è appunto il Levisticum officinalis , volgarmente chiamato sedano selvatico; in realtà è sempre coltivato; in natura non ha mai visto alcuna pianta. Non conviene seminarla, perchè nei vivai si acquista a circa due euro per piantina. Occorre posizionarla in luogo molto esposto al sole, magari sotto un muretto e protetto dai venti. Ho giò raccolto le foglie un mese fà, le ho fatte essiccare, le passerò per quindici secondi nel forno a microonde ( per debellare eventuali inquilini indesiderati) e dopo conservo le foglioline tagliuzzate minutamente per usarle nelle preparazioni più varie. E molto aromatica (sa di dado) e quindi va usata con parsimonia. Il vasetto di conservazione avvolgetelo in carta o stoffa per proteggere le foglioline dalla luce.


Autore: Graziana
30/07/2013

Grazie Romano, sto coltivando il levistico e proverò a conservarlo e utilizzarlo come suggerisci


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


  Per commentare inserire i numeri della foto nella casella sottostante.

Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote, barbabietol...

Riconoscere erbe e spezie: le ombrellifere
Coltivare le erbe aromatiche
Alla famiglia delle Apiaceae, Umbelliferae o comunemente Ombrellifere appartengono numerosissime erbe aromatiche e spezie quali prezzemolo, sedano, coriandolo, aneto, cumino, anice...

Ricetta: Crema di cavolfiore arrosto al timo
Salse, condimenti e intingoli alle erbe
L'autunno avanza, le serate più fredde e i primi raffreddori fanno venire voglia di cenette confortanti e ricche. Questa crema è un perfetto accompagnamento per una tranquilla sera...

Ricette dal mondo: il cheese toast
Cucina dal mondo alle erbe e spezie
Il cheese toast ovvero toast al formaggio è una ricetta di toast diversa dal solito, diffusa per lo più negli Stati Uniti, Canada e paesi anglosassoni. Il toast deve avere ovvia...

Riconoscere erbe e spezie: le lamiaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Con le prime pioggie aiole e contenitori si riempiono di germogli, non solo quelli dalle vostre semine autunnali, ma anche molte nascite spontanee: semi caduti dalle piante anche m...

Il basilico liquirizia
Erbe aromatiche dalla semina alla cucina
Come il nome suggerisce, il basilico liquirizia possiede l'aroma inconfondibile del basilico, ma anche un forte gusto di liquirizia, in un'accoppiata decisamente particolare, deliz...

Ricetta: Polpette di carne e riso al basilico
Ricette di carne e pollame alle erbe
Ho voluto preparare una ricetta ispirata alle polpette marocchine di riso e prezzemolo, con caratteristica di avere del riso crudo unito all'impasto. Tuttavia al posto delle spezi...

Petali di calendula
Spezie viste da vicino
La calendula officinale produce fiori grandi fino a 8-10 cm, i cui petali possono essere raccolti e essiccati per essere usati come spezia colorante, o aggiunti a miscele di tisane...

Voglio provare... gli spinaci indiani
Piante insolite e rare
Gli spinaci indiani sono una verdura da taglio originaria dell'Asia, perenne e a comportamento rampicante, con foglie carnose e croccanti il cui gusto ricorda gli spinaci. Gli s...

Ricetta: Quesadillas con pollo, gorgonzola e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle spezie
Per farcire delle gustose quesadillas abbiamo usato un ingrediente classico come il pollo marinato con il cumino, accostando il gusto ricco del gorgonzola e quello fresco del melon...

Fiori di fine estate
Coltivare le erbe aromatiche
Molte aromatiche iniziano a fiorire solo a fine estate, libere dal clima afoso e bagnate dalla pioggia. L'issopo è pieno dei suoi caratteristici fiori viola a forma di spiga. I ...

Aromatiche e ornamentali: il gelsomino
Erbe aromatiche dalla semina alla cucina
Esistono numerosissime varietà di gelsomino, spesso native della Cina o altre regioni asiatiche, ma adatte anche al clima mediterraneo, dove si sono ben diffuse al punto da crescer...

Ricetta: Biscotti alla menta
Dolci alle erbe e spezie
Come sempre a fine estate la menta diventa molto rigogliosa e profumata. E' il momento giusto per raccoglierla in abbondanza, sia per essiccarla che per preparare ricette con la m...

Voglio provare... gli spinaci della Nuova Zelanda
Piante insolite e rare
Gli spinaci della Nuova Zelanda sono una verdura da taglio originaria della zona del Pacifico, in realtà non correlata agli spinaci veri e propri, ma simile per gusto e utilizzo. ...

Semi di cumino nero
Spezie viste da vicino
La nigella è una spezia diffusa fin dall'antichità e in molte zone del mondo, detta anche cumino nero, grano nero o sesamo nero, pur non essendo correlata a nessuna di queste altre...

La foto di oggi:
09 dicembre
Tutti gli articoli