Riprodurre la salvia

Coltivare le erbe aromatiche
01 febbraio 2012


La salvia si riproduce molto facilmente per talea, e a partire da fine Febbraio potete iniziare a crearne alcune.

A seconda delle condizioni climatiche, potrebbe essere necessario aspettare fino alla primavera: un buon momento è quando la salvia ha delle foglie nuove alla base.
Creare delle talee servirà anche da potatura per la pianta originale.

Talee di salviaTagliare dei rametti lasciando almeno una coppia di gemme nuove.

Attenzione praticare un taglio netto, con una cesoia o forbice affilata, non spezzare il ramo con le mani: un taglio frastagliato ha poche probabilità di generare le radici che servono per trasformare la talea in una pianta vera e propria.


Talee di salviaLa lunghezza ideale delle talee è non più di 20 cm.
Eliminare le coppie di foglie alla base se ce ne sono, lasciando solo quelle in alto.


Talee di salviaInterrare le talee per poco più di metà lunghezza, tutte in un unico vaso o in vasetti singoli.
Poiché il clima me lo consente, io preferisco tenerle all'aperto, ma è possibile anche tenerle in coltura protetta.

I primi giorni le talee potrebbero inclinarsi verso il basso e avere un aspetto un po' mesto, è perfettamente normale e bisogna aspettare ancora.
Irrigare moderatamente se serve, tenendo il terreno umido ma non zuppo.


Talee di salviaQuesta foto è stata scattata a distanza di quasi un mese dalla precedente.
Quando le foglie in cima iniziano a crescere e spuntano delle foglie nuove è segno che la talea ha radicato.

Le nuove piantine saranno da trapiantare a fine primavera. Scegliete un luogo bene esposto al sole e non fate mancare l'acqua durante i mesi caldi.


Durante l'estate le nuove piante di salvia inizieranno a produrre, e cresceranno di più durante i prossimi anni. La salvia è infatti una pianta perenne, molto resistente, che vi terrà compagnia per molti anni.

I link della salvia


La salvia in cucina
Conservare la salvia
Ricette con la salvia
I tanti volti della salvia, recensioni di varietà diverse di salvia.



Carote colorate
Un anno fa: Il giardino del collezionista: Carote colorate

Due anni fa: Raccogliere la citronella
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Pane agli asparagi e salvia


Pane alle erbe aromatiche


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco
Biscotti salati e sfoglie alle erbe
Ho voluto preparare dei crackers all'olio d'oliva per la mia famiglia, ma devo ammettere che io stessa mi sono sorpresa del risultato. I cracker fatti in casa non solo sono...

Fiore di rucola
I fiori che non vi aspettate
La primavera si avvicina, e molte piante seminate in autunno giungono alla fine del loro ciclo vitale con la fioritura. Quando questo accade, la pianta inizia a svilupparsi in...

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

La foto di oggi:

Levistico
Tutti gli articoli