I peperoncini in autunno e inverno

Coltivare i peperoncini 10: La stagione fredda
11 dicembre 2009


Anche se spesso vengono coltivati come piante annuali, tutti i peperoncini sono perenni, e hanno la potenzialità per sopravvivere anche parecchi anni. Tuttavia, anche se nelle loro zone di origine possono resistere all'aperto, ai nostri climi hanno spesso bisogno di essere aiutati a superare l'inverno, soprattutto in caso di gelate o temperature che si avvicinano troppo allo zero.

Il periodo della quiescenza e le necessità della pianta possono variare molto in base alla zona climatica: le piante percepiscono l'avvicinarsi della stagione fredda e si comportano di conseguenza, basta quindi osservarne lo stato per capire come agire.

L'arrivo dell'autunno


Durante l'autunno i peperoncini si comportano come molte altre piante: le foglie ingialliscono e cadono, segno che le piante iniziano a risentire del freddo.

Numex Big JimOsservate questa pianta di peperoncino Numex Big Jim a Dicembre, con un unico frutto ormai quasi maturo.
La pianta ha apparentemente deciso che i rami superiori erano destinati a morire, ha mantenuto il frutto per far maturare i semi e lasciato cadere tutte le foglie.
In basso sono già nati i nuovi rami per l'anno prossimo, verdi e pieni di foglie.


CariocaAlcuni peperoncini ornamentali resistono meglio di altri alle basse temperature, e sono una gradita nota di colore in vasi e giardini ormai spenti.
Il Carioca fotografato a Dicembre è ancora pieno di frutti simili a bacche colorate, decisamente natalizio e decorativo.


Habanero WhiteNon è raro che i peperoncini abbiano ancora frutti in maturazione durante i primi mesi autunnali, come questo Habanero White, dalle foglie ingiallite ma ricco di peperoncini a Novembre.

I frutti autunnali sono in genere più piccoli e meno piccanti di quelli estivi, oltre a impiegare molto più tempo a maturare.


Svernare le piante


Se le temperature si abbassano e i frutti non sono ancora maturi, è il caso di decidere se raccoglierli comunque: la pianta, libera dalla responsabilità di maturare i frutti per garantire le nuove generazioni, potrà concentrarsi sulla propria sopravvivenza, anche aiutata dalla potatura.

Cayenne Joes LongNelle regioni italiane a clima più caldo i peperoncini possono sopravvivere tranquillamente quasi senza alcun intervento dell'uomo. Spesso le piante meno esauste che hanno prodotto pochi frutti durante l'estate continuano a fiorire e fruttificare per tutto l'autunno, come questi Cayenne Joes Long: a Febbraio la pianta mostra frutti a diversi gradi di maturazione.


In tutte le regioni dove invece le notti invernali sono più rigide, ricordate che i peperoncini non sopravvivono se le temperature scendono sotto lo zero, e soffrono molto già a partire da 5° C.
Esistono diverse tecniche di svernamento, che prevedono una potatura piuttosto aggressiva a fine produzione, per ridurre le esigenze della pianta durante l'inverno e favorire una successiva ripresa vegetativa. Le piante andranno portate in serra fredda, per resistere meglio alle intemperie: attenzione, in gli ambienti chiusi le piante sono soggette all'attacco di afidi, soprattutto se hanno ancora della vegetazione. Potare i rami morti e eventualmente trattare con antiparassitari durante l'inverno.

Black PrincePiante potate alla base possono essere tenute anche al buio in soffitta, dove la radice continuerà a vivere aspettando la bella stagione.


Peter Pepper Red

La nuova stagione


In primavera i peperoncini possono essere portati all'esterno, dove inizieranno a emettere nuovi rami verdi, come il Peter Pepper red della foto.

E' bene precisare però che i tempi impiegati dalle piante per riprendersi e iniziare a produrre sono paragonabili a quelle di piante seminate con le tecniche di coltura protetta: svernando delle piante non si ha una produzione anticipata, né maggiore dell'anno precedente.
Il procedimento è quindi consigliabile solo per specie difficili da ottenere come le varietà wild o certi super piccanti.



Coltivare i peperoncini


Coltivare i peperoncini

Coltivare i peperoncini 9:
Raccolto semi
Coltivare i peperoncini
Indice
Coltivare i peperoncini 1:
La semina
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Big Jim Relleno


Chili Pepper Files
Peperoncini in autunno


Coltivare i peperoncini


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco
Biscotti salati e sfoglie alle erbe
Ho voluto preparare dei crackers all'olio d'oliva per la mia famiglia, ma devo ammettere che io stessa mi sono sorpresa del risultato. I cracker fatti in casa non solo sono...

Fiore di rucola
I fiori che non vi aspettate
La primavera si avvicina, e molte piante seminate in autunno giungono alla fine del loro ciclo vitale con la fioritura. Quando questo accade, la pianta inizia a svilupparsi in...

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

La foto di oggi:

Peperoncini Inca Red Drop
Tutti gli articoli