Ricetta: Pasta rustica con semi di papavero

Il pranzo dei 12 primi
15 marzo 2011


Qualche giorno fa ho preparato un pranzo di soli primi piatti per i miei ospiti, e questa è la prima portata. E' l'unica che prevede la pasta da cuocere all'ultimo momento anziché tenuta in caldo, perché è il vero ingrediente segreto: scegliete una pasta ruvida e rustica, preferibilmente fresca, che assorba perfettamente il condimento.

PapaveroHo aggiunto dei semi di papavero alla crema di formaggi per questa pasta, per aromatizzare e creare un particolare effetto di gelato stracciatella che ha molto incuriosito mio figlio.


Questo piatto è una delle portate del pranzo dei 12 primi, quindi le dosi si riferiscono a piccoli assaggi. Tenetene conto se lo preparate come primo unico.

Pasta rustica con semi di papavero

Pasta rustica con semi di papavero


Ingredienti
Per quattro assaggi:
1/2 porro
1 cucchiaio burro
35g gorgonzola
3 cucchiai mascarpone
1 cucchiaino semi di papavero
80g spaghetti alla chitarra


PorroPreparazione
Tritare il porro e soffriggerlo nel burro per 10 minuti.
Unire il gorgonzola a pezzetti e il mascarpone e fare fondere finché non si amalgamano bene.
Aggiungere i semi di papavero e rimuovere dal fuoco.
Cuocere normalmente la pasta e condirla con la salsa ai semi di papavero.


Suggerimenti
Un'altra ricetta prevedeva mezzo porro soffritto nel burro, quindi ne ho affettato uno intero, l'ho soffritto e quindi suddiviso in due padellini a fine cottura, preparando separatamente i due condimenti.
La salsa ai formaggi e semi di papavero si può preparare in qualunque momento durante la mattinata e lasciata nel padellino. All'ultimo momento mentre la pasta cuoce è sufficiente scaldarla appena a fiamma bassa.

L'ho già detto ma lo ripeto, queste dosi sono pensate per piccoli assaggi: trovate la ricetta per due della Pasta rustica con semi di papavero su Il Meglio in Cucina.



Il pranzo dei 20 antipastiUn anno fa:

Il pranzo dei 20 antipasti
Potrebbe interessarvi...

Il pranzo dei 12 primi


Menù alle erbe aromatiche
Ricetta: Muffin al limone e semi di papavero


Dolci alle erbe aromatiche e spezie

Gallery correlate



Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Coltivare il crescione d'acqua
Consigli per la coltivazione e il raccolto
Il crescione d'acqua è -come il nome suggerisce- una pianta piuttosto esigente in termini di irrigazione ed umidità del suolo. Questo però non deve spaventare, perché in realtà la...

Ricetta: Pizza alla zucca con crescione e coriandolo
Torte salate e pizze alle erbe
Come ogni inverno, sto coltivando diverse varietà di crescione, difficili da crescere durante l'estate nelle zone mediterranee perché necessitano di molta acqua. Per questa...

Varietà: Spinaci da tutto il mondo
Il giardino del collezionista
Gli spinaci (Spinacia oleracea) sono tra le verdure a foglia più note e diffuse al mondo. Quando teneri, gli spinaci si possono consumare anche crudi in insalata, ma vengono usati...

Ricetta: Treccia al salmone e aneto
Torte salate e pizze alle erbe
Una torta salata dal gusto delicato eppure deciso, che ripresenta l'accostamento sempre riuscito di salmone affumicato e aneto fresco. Ottima sia come antipasto che come piatto di...

Regali con le erbe e spezie
Le idee di Erbe in Cucina
Immaginate la stessa soddisfazione del portare a tavola piatti preparati con ingredienti provenienti dal proprio orto o terrazzo, trasportata nello spirito natalizio: le erbe e le...

Tutti gli articoli

In evidenza

La melissa