Coltivare la senape

Consigli per la coltivazione e il raccolto
10 giugno 2009


La senape è soprattutto nota per la famosa salsa, preparata con i semi di senape bianca. I semi di senape possono essere usati come spezie, e anche le foglie di senape si consumano fresche o previa cottura.

Boccioli di Senape Bianca

Senape bianca (Sinapis alba) e senape nera (Brassica Nigra)


Esistono due versioni di senape: la cosidetta bianca dai semi color sabbia e la senape nera, dai semi marrone scuro, meno piccante della versione bianca.
Sono entrambe piante annuali, dal portamento eretto, e oltre che per la raccolta dei semi, possono essere coltivate per le foglie, da mangiare crude in insalata quando tenere.


Senape indianaVi sono numerose altre varietà di senape, una delle più interessanti è la senape indiana, una varietà a foglia larga, particolarmente resistente al clima freddo, coltivata soprattutto per il consumo delle foglie, che possono raggiungere anche i 30 cm di lunghezza. Anche i semi di senape indiana si possono utilizzare come spezia, anche se leggermente più piccoli rispetto a quelli delle varietà da seme.

Per diverse varietà di senape potrebbe interessarvi l'articolo: senape da seme e da foglie.


Senape appena nata

Coltivare la senape


La coltivazione della senape è molto semplice e le stesse indicazioni valgono per le diverse varietà di senape.
Seminare in primavera o addirittura a fine inverno, se il clima lo consente, direttamente a dimora, distanziando i semi di 15-20 cm, e interrandoli a una profondità di mezzo centimetro.
Germina in 7-10 giorni.


SenapeDopo 10-15 giorni dalla nascita, è possibile raccogliere le foglie per scopo culinario.


Semi di senapeIl periodo di fioritura è l'estate, dopo di che i fiori matureranno in piccoli baccelli che contengono i semi.


Semi di senapeQuando in autunno questi baccelli diventeranno da verdi a bruni, è il momento di raccoglierli e lasciarli essiccare in luogo ventilato, prima di procedere all'estrazione dei semi.

La senape è coltivabile in vaso.


Essendo una pianta resistente al freddo, in zone con clima temperato è possibile seminarla anche in autunno, così da raccogliere i semi in tarda primavera.
E' inoltre possibile seminare tutto l'anno se non ci sono gelate, al solo scopo di raccogliere le foglie tenere, quindi ripetere la semina una volta estirpate le piante.

Senape: scheda di coltivazione


Semina


Quando seminare: fine inverno in coltura protetta o inizio primavera direttamente a dimora.
Profondità della semina: 5 mm
Semina autunnale: consigliata per il raccolto delle foglie fresche, se il clima lo consente. I baccelli con i semi si sviluppano solo se la pianta sopravvive all'inverno.

Trapianto


Periodo: trapiantare a dimora quando le piantine sono grandi abbastanza. Il trapianto è possibile ma non necessario, è consigliabile seminare a dimora.
Coltivazione in contenitore: sì, la senape non necessità di troppo spazio

Posizione e cure


Terreno: asciutto.
Esposizione: tollera la mezz'ombra, ma fiorisce meglio in esposizione soleggiata.
Clima: tollera bene i climi rigidi e è possibile coltivarla anche in zone a clima poco favorevole

Aspetto della pianta


Altezza: le foglie si sviluppano in rosette di dimensione variabile, che raggiungono anche i 30 cm di lunghezza nelle varietà a foglia larga. La pianta cresce in altezza durante la fioritura, raggiungendo fino a 4-5 volte l'altezza precedente.
Foglie: allungate e molto seghettate, o anche pinnate in certe varietà.
Fiori: larghi 1 cm, di colore giallo acceso
Periodo di fioritura: inizio primavera
Semi: crescono in baccelli lunghi 3-4 cm, sono rotondi e di colore differente a seconda delle varietà, marrone chiaro, marrone scuro, nero

Raccolto


Cosa raccogliere: le foglie tenere prima della fioritura, i semi dai baccelli maturi
Primi raccolti: le foglie tenere sono da raccogliere già dopo 10-15 giorni dalla nascita.
Periodo del raccolto: le foglie si raccolgono prima della fioritura, da consumare crude quando tenere o cotte in piante più grandi. I semi si raccolgono dai baccelli quando diventano bruni.
Conservazione: le foglie si consumano fresche, i semi essiccati

Fine stagione


Comportamento: annuale
Note: estirpare la pianta a fine del ciclo produttivo.
Semi: si estraggono dai baccelli essiccati, conservare i più grandi per la semina dell'anno successivo

Ricette con la senape


Idee, ricette e suggerimenti sull'utilizzo dei semi di senape nell'articolo: la senape in cucina.
Ricette con i semi di senape
Ricette con le foglie di senape
Ricette con la salsa senape

Ricette dal mondo con i semi di senape su Il Meglio in Cucina

Mung DalMung Dal (Purea di lenticchie gialle) dall'India

Bobotie (Tortino di carne) dal Sud Africa

Polpette di prosciutto al miele dalla Svezia



CavallettaUn anno fa:

Turista nel vaso
Potrebbe interessarvi...

Coltivare il basilico Thai


Consigli per la coltivazione e il raccolto


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Crackers ai fiori di sambuco
Biscotti salati e sfoglie alle erbe
Ho voluto preparare dei crackers all'olio d'oliva per la mia famiglia, ma devo ammettere che io stessa mi sono sorpresa del risultato. I cracker fatti in casa non solo sono...

Fiore di rucola
I fiori che non vi aspettate
La primavera si avvicina, e molte piante seminate in autunno giungono alla fine del loro ciclo vitale con la fioritura. Quando questo accade, la pianta inizia a svilupparsi in...

Ricetta: Zuppa di cozze al crescione
Pesce e frutti di mare alle erbe aromatiche
Una ricetta ispirata alla celebre soupe de moules bretone, con l'aggiunta di un mazzetto di crescione d'acqua per contrastare la dolcezza delle cozze e della cipolla, resa cremosa...

Il pepe rosa
Spezie viste da vicino
Il pepe rosa si ottiene dai frutti di un albero, detto comunemente albero di pepe rosa (Shinus molle) o anche falso pepe, originario degli altopiani dell'America meridionale. La...

Ricetta: Burritos di pollo al coriandolo e cumino
Crepes, pancakes e tortillas alle erbe
I burritos sono una ricetta di origine messicana, che è stata reinterpretata e resa famosa nel mondo dalla cucina tex-mex. Tipico street food preparato in versioni sempre diverse,...

La foto di oggi:

Semi di aneto
Tutti gli articoli