La sanguisorba (salvastrella)

Erbe aromatiche dalla semina alla cucina
06 novembre 2013


La sanguisorba è un'erba dalle origini antiche, molto usata a scopo officinale e ora diffusa soprattutto per il consumo fresca come insalata o essiccata per preparare infusi.

Sanguisorba

La sanguisorba in breve


La sanguisorba o salvastrella minore (Sanguisorba minor) cresce spontanea in molte regioni dell'Europa, Asia e Nord America.
Un tempo era considerata capace di arrestare le emorragie, e la leggenda vuole che il re ungherese Chaba la usò per guarire le ferite di migliaia dei suoi soldati dopo una feroce battaglia. Si narra inoltre che l'infuso di sanguisorba venisse distribuito ai soldati rivoluzionari americani prima di andare in battaglia.

La sanguisorba ha piccole foglie dal bordo seghettato, distribuite alternativamente su lunghi steli piuttosto coriacei e non adatti al consumo. Si sviluppa da una rosa centrale con un diametro che può raggiungere il mezzo metro, e ha portamento eretto ma non supera i 30 cm di altezza. Ha piccoli fiori violacei, che appaiono durante l'estate.

Sanguisorba

Coltivare la sanguisorba


Si semina in primavera, direttamente a dimora, anche se trattandosi di una pianta piuttosto rustica, è adatta anche alla semina autunnale.

Le piante si sviluppano molto in orizzontale, pertanto è bene prevedere una distanza di impianto di almeno 30 cm o più.


SanguisorbaLe foglie sono pronte per un primo raccolto dopo 3-4 settimane dalla semina.

La sanguisorba sopporta bene sia l'afa che le temperature rigide. Teme però la siccità e va irrigata con costanza. Tollera la mezz'ombra, ma vegeta meglio in esposizione soleggiata.

La sanguisorba è perenne, e con il clima favorevole offre raccolti per molti mesi all'anno.
E' coltivabile in contenitore.


Sanguisorba

La sanguisorba in cucina


L'utilizzo principale della sanguisorba è fresca in aggiunta a insalate e sandwich. Le foglie si devono staccare dagli steli troppo coriacei, e si possono consumare crude.
Ha gusto fresco, che ricorda il cetriolo, simile a quello della borragine, e le foglie hanno consistenza appena croccante, molto gradevole.

E' uno degli ingredienti della salsa verde tedesca (Grüne Soße), deliziosa su patate, tartine, carni bianche.

La sanguisorba viene inoltre consumata in infuso, da sola o insieme a altre erbe, come nel the alle 10 erbe. Per preparare l'infuso le foglie vengono essiccate, e aggiungono alle tisane un tocco rinfrescante con una delicata nota che ricorda le noci.



Barbabietola ChioggiaUn anno fa:

Giovani piante: Barbabietola Chioggia
Potrebbe interessarvi...

L'anice menta


Erbe aromatiche dalla semina alla cucina
Erbe aromatiche a Novembre


Coltivare le erbe aromatiche


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Coltivare il crescione d'acqua
Consigli per la coltivazione e il raccolto
Il crescione d'acqua è -come il nome suggerisce- una pianta piuttosto esigente in termini di irrigazione ed umidità del suolo. Questo però non deve spaventare, perché in realtà la...

Ricetta: Pizza alla zucca con crescione e coriandolo
Torte salate e pizze alle erbe
Come ogni inverno, sto coltivando diverse varietà di crescione, difficili da crescere durante l'estate nelle zone mediterranee perché necessitano di molta acqua. Per questa...

Varietà: Spinaci da tutto il mondo
Il giardino del collezionista
Gli spinaci (Spinacia oleracea) sono tra le verdure a foglia più note e diffuse al mondo. Quando teneri, gli spinaci si possono consumare anche crudi in insalata, ma vengono usati...

Ricetta: Treccia al salmone e aneto
Torte salate e pizze alle erbe
Una torta salata dal gusto delicato eppure deciso, che ripresenta l'accostamento sempre riuscito di salmone affumicato e aneto fresco. Ottima sia come antipasto che come piatto di...

Regali con le erbe e spezie
Le idee di Erbe in Cucina
Immaginate la stessa soddisfazione del portare a tavola piatti preparati con ingredienti provenienti dal proprio orto o terrazzo, trasportata nello spirito natalizio: le erbe e le...

Tutti gli articoli

In evidenza

La melissa