Ricetta: Acqua al cetriolo e menta

Bibite alle erbe aromatiche
28 luglio 2014


Chi non ha mai sentito parlare dell'acqua al cetriolo si starà domandando di cosa si tratta, chi invece si è chiesto come preparare questa rinfrescante bevanda citata spesso in molte trasmissioni televisive si stupirà di quanto è semplice e gustosa, apprezzata anche da coloro che non amano il gusto del cetriolo.

Se coltivate i cetrioli da voi il risultato sarà ancora più saporito e salutare. Per questa ricetta sono perfetti anche i cetrioli un po' più piccoli che delle volte le piante producono, e che di solito si scartano al momento del raccolto.

L'aggiunta di qualche foglia di menta dona un tocco pungente e un gusto ancora più fresco. E' possibile usare solo il cetriolo affettato, oppure aggiungere ingredienti differenti, come foglie di melissa o una fettina di limone.

Acqua al cetriolo e menta

Acqua al cetriolo e menta


1 piccolo cetriolo freschissimo
1 litro d'acqua
5 foglie di menta fresca


Acqua al cetrioloPulire attentamente il cetriolo da eventuali spine e puntini, passandovi le mani per assicurarsi che abbia una superficie liscia.


Acqua al cetrioloAffettare sottilmente.

Nella foto un piccolo cetriolo Spacemaster, con le caratteristiche striature verde chiaro che aggiungono un tocco estetico.


Acqua al cetrioloPorre le fette di cetriolo in un boccale, versarvi sopra l'acqua e le foglie di menta lavate, agitare e riporre in frigorifero per almeno un'ora.

Servire l'acqua aromatizzata ben fredda, eventualmente con cubetti di ghiaccio.



Insalata con vinaigrette di basilico
Tre anni fa: Insalata con vinaigrette di basilico

Cinque anni fa: Bruschette e peperoncini grigliati con crema alla nepetella


Invierò questa ricetta a Un'arbanella di basilico che ospita Weekend Herb Blogging, gestito da Brii e da Cook (almost) anything at least once.
Tags: Cetriolo  Menta  
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Aperitivo Apple pie (torta di mele)


Cocktail e aperitivi alle erbe e spezie
1 commenti


Commenti

Autore: carla emilia (URL)
03/08/2014

Grazie mille, ti aspetto domani per il raccolto, un abbraccio


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Ricetta: Frollini alla salvia e menta
Dolci alle erbe e spezie
Un pizzico di salvia e della menta essiccate, dal raccolto dell'estate scorsa, aromatizzano questi frollini croccanti eppure morbidi dentro, perfetti da inzuppare. Le erbe si...

Ricetta: Crema di asparagi al curry
Zuppe e creme di verdure alle erbe e spezie
Il curry è una miscela di spezie originaria della cucina indiana, ma ben nota in tutto il mondo. Uno degli ingredienti principali è la curcuma, che dona ai cibi una nota decisa di...

Riconoscere erbe e spezie: le brassicaceae
Coltivare le erbe aromatiche
Tra le brassicaceae si annoverano non solo tutte le varietà di cavolo, ma anche diverse erbe aromatiche e spezie, tra cui senape, rafano, crescione e numerose verdure da taglio di...

Ricetta: Insalata di spinaci, capicollo e cranberries
Dall'orto al piatto
Tra le mie scoperte degli ultimi anni, una delle più apprezzate dalla mia famiglia sono stati gli spinaci indiani, noti anche come malabar. Si tratta di una pianta in realtà...

Fiori di ravanello
I fiori che non vi aspettate
Come ogni anno, a fine estate ho seminato le colture autunnali, erbe e ortaggi adatti alla stagione fredda: coriandolo, aneto, prezzemolo, cerfoglio, ravanelli, carote,...

La foto di oggi:

Fiori di origano greco
Tutti gli articoli