Erbe aromatiche, pomodori e peperoncini che verranno...

Progetto niente sprechi
20 gennaio 2012


Fin dall'estate scorsa mi sono fatta un'idea di cosa volevo coltivare quest'anno, e seguendo il mio personale progetto niente sprechi ho considerato per bene lo spazio (e il mio tempo!) disponibile, le esigenze familiari e altri dati, per trasformare i miei appunti, wishlist e immagini vaghe nella mia mente nell'elenco dei semi da acquistare.

SemiEbbene i semi sono finalmente arrivati, permettetemi di presentarli in questo articolo scritto in preda all'entusiasmo.


In modo simile a quanto fatto l'anno scorso (visto in Aromatiche e ortaggi in balcone e in terrazzo: cosa coltivare?), ecco il mio schema per il 2012.

Raccolto pomodori 2011

Pomodori


Pomodori: 11
Ho dato molto spazio ai pomodori di varietà beefsteak (grandi, polpa asciutta e carnosa) che ci hanno particolarmente entusiasmato. In particolare ho intenzione di seminare nuovamente il Bear Claw già coltivato l'anno scorso (ne vedete due a sinistra nella foto di fianco, da un raccolto dell'anno scorso). Per variare ho poi previsto ciliegini, datterini e piante a frutto scuro tutte da provare.

In dettaglio, per i curiosi:
Bear Claw: beefsteak, rosato, dolcissimo, molto consigliato.
Brandywine yellow: beefsteak, giallo.
Cherokee Purple: beefsteak, rosa scuro
Tigerella: rosso, striato di giallo
Mortgage lifter: beefsteak, rosso, varietà tradizionale statunitense
Soldaki: beefsteak, varietà di origine polacca
Ciliegino Biancaneve (Snow White): ciliegino di colore giallo
Purple Russian Plum: datterino di medie dimensioni, rosso scuro
Chocolate Stripes: frutti scuri e tigrati
Black Truffle: frutti scuri dalla forma a pera
Nero Crimea: frutti scuri di grandi dimensioni

Se vi piacciono i pomodori di colore insolito, leggete l'articolo giallo pomodoro.


Raccolto 2011

Peperoni e peperoncini


Peperoni e peperoncini: 4 dolci, 5 poco piccanti e altre 2-3 piante di peperoncino a scopi ornamentali.

In particolare sto svernando alcune piante degli anni precedenti: l'aromatico Numex Suave Orange e il piccantissimo Habanero Golden.

A questi dovrebbero aggiungersi (vitalità dei semi permettendo) parecchi nuovi peperoncini dolci e poco piccanti, tra cui lo Jalapeno Tam (una nuova varietà per la mia collezione di Jalapeno), e il famoso Jimmy Nardello da preparare saltato in padella.
Incrocio le dita per il Mulato Isleno: provo a coltivarlo da anni, ma i semi si sono sempre rivelati non vitali, vediamo come andrà il pacchetto acquistato quest'anno.

Proverò due varietà di peperone che si promettono interessanti, il King of the North e una varietà di tipo Cheese, simile al Round of Hungary coltivato l'anno scorso.

Ho inoltre intenzione di seminare nuovamente lo stupendo Frida Black, un peperoncino ornamentale scuro, con frutti che nascono neri e diventano arancioni a maturazione.

Raccolto cetrioli

Altri ortaggi


Cetrioli: 4 (2 cetrioli e 2 cetriolini, tutte varietà differenti)
Melanzana: 2 piante di varietà differenti
Zucchine: 2 piante di varietà differenti
Legumi: nessuna per quest'anno
Physalis: 2 (alchenchengi e tomatillo)
Vari: 2 piante di mais minipop, un alberello di albicocco, un vaso di fragola gialla e 2 contenitori di rabarbaro, perché mi piace molto e non ne ho mai abbastanza!

Ortaggi da radice: solo 3 contenitori quest'anno (pastinaca, cipolla, scorzobianca), coltivati senza grandi pretese perché il mio terrazzo è troppo assolato e tendono a andare a seme senza produrre bene, ho relegato ravanelli, carote e altro alla coltivazione autunnale e invernale con maggiore soddisfazione.

Ortaggi a foglia: 5 contenitori, confermando le ottime acetosa e coste arcobaleno dell'anno scorso, e aggiungendo alcune piante nuove.

Se qualcuno dei semi dovesse rivelarsi non vitale, ho previsto delle opzioni di back-up, scegliendo tra le varietà coltivati gli anni passati che mi sarebbe piaciuto avere di nuovo e ho lasciato da parte per dare spazio alle nuove sperimentazioni.

Erbe aromatiche

Erbe aromatiche


Parecchie aromatiche sono perenni e continuano a produrre un anno dopo l'altro: salvia, timo serpillo, menta longifolia e menta glaciale, melissa, citronella, maggiorana, elicriso, aglio cinese, erba cipollina, rosmarino... non potrei farne a meno.
Il mirto cresce lentamente, e prima o poi sarà pronto da raccogliere.

Oltre a queste seminerò altre piante annuali che uso molto, sicuramente coriandolo, basilico a foglia larga e basilico cannella. Proverò testardamente anche aneto e cerfoglio, anche se il clima estivo siciliano si è dimostrato troppo caldo per loro negli scorsi anni.

Inoltre... ho acquistato i semi di diverse erbe aromatiche mai coltivate prima: due nuove varietà di salvia (coccinea e sclarea) e due di basilico (limone e americano speziato).

Il progetto niente sprechi


Man mano il progetto si arricchisce di nuove idee: dopo la squisita Marmellata di melissa e mele dell'anno scorso voglio provare anche una marmellata di fichi e menta.

Sicuramente raccoglierò le erbe necessarie per preparare nuovamente il delizioso Misto aromatico orientale e il Misto aromatico mediterraneo, che uso un po' dappertutto, mentre essiccherò anche alcune erbe singolarmente per rinnovare le mie scorte.

Alla mia collezione di idee per il pesto dovrebbe aggiungersi un pesto alla salvia e noci, mentre se il cerfoglio darà un raccolto sufficiente potrò preparare una ricetta francese, la vellutata di asparagi (Velouté d’asperges).

Semina

La semina


La pianificazione è finita, e è il momento di trasformarla in realtà.
Ho compilato lo schema che vedete qui a fianco (potete scaricare il modulo bianco per lo schema semine) per la semina su carta assorbente come descritto nell'articolo seminare peperoncini e ortaggi in coltura protetta e nelle prossime settimane inizierò a seminare in coltura protetta le solanacee (peperoncini, pomodori, peperoni, melanzane, alchenchengi, tomatillo) e i cetrioli.
Le piantine resteranno in casa fino al trapianto in primavera.

Alcune erbe più rustiche come il cerfoglio saranno seminate a dimora già a febbraio, nella speranza che si sviluppino abbastanza da resistere all'afa di inizio estate.
La maggior parte delle erbe aromatiche e i restanti ortaggi saranno seminati a dimora a Marzo e Aprile, mentre per tutte le varietà di basilico preferisco la semina in coltura protetta a fine Marzo e successivo trapianto con una buona distanza di impianto dopo un paio di settimane.

I raccolti dalle semine autunnali non si sono ancora conclusi ma la nuova stagione sta per iniziare... vi farò sapere!



Insalata croata all anetoDue anni fa:

Insalata croata all'aneto
Potrebbe interessarvi...

Ricetta: Hummus al basilico con pomodori


Salse, condimenti e intingoli alle erbe
Erbe aromatiche e ortaggi dal vaso al piatto


Coltivare in balcone e in terrazzo

Gallery correlate



Commenti

Autore: silvia (URL)
10/06/2012

che bello questo sito!! cercavo delle ricette per sfruttare al meglio il mio coriandolo fresco e ho trovato questo gioiello pieno di informazini e foto utilissime per una come me che ha appena cominciato questa avventura!
grazie, ti segnalo subito nel mio minuscolo blog!!


Autore: Graziana
11/06/2012

Benvenuta Silvia, il coriandolo fresco è una delle erbe di cui non potrei mai fare a meno e che uso spesso.
Ho aggiunto il tuo interessantissimo blog alla pagina dei link!


Aggiungi un commento
Date prima un'occhiata alla pagina delle FAQ per trovare subito una risposta alle domande più comuni.


 


Per commentare inserire le scritte della foto nella casella sottostante.
Autore:
 
Mail:
 
URL:

Ultimi articoli

Coltivare il crescione d'acqua
Consigli per la coltivazione e il raccolto
Il crescione d'acqua è -come il nome suggerisce- una pianta piuttosto esigente in termini di irrigazione ed umidità del suolo. Questo però non deve spaventare, perché in realtà la...

Ricetta: Pizza alla zucca con crescione e coriandolo
Torte salate e pizze alle erbe
Come ogni inverno, sto coltivando diverse varietà di crescione, difficili da crescere durante l'estate nelle zone mediterranee perché necessitano di molta acqua. Per questa...

Varietà: Spinaci da tutto il mondo
Il giardino del collezionista
Gli spinaci (Spinacia oleracea) sono tra le verdure a foglia più note e diffuse al mondo. Quando teneri, gli spinaci si possono consumare anche crudi in insalata, ma vengono usati...

Ricetta: Treccia al salmone e aneto
Torte salate e pizze alle erbe
Una torta salata dal gusto delicato eppure deciso, che ripresenta l'accostamento sempre riuscito di salmone affumicato e aneto fresco. Ottima sia come antipasto che come piatto di...

Regali con le erbe e spezie
Le idee di Erbe in Cucina
Immaginate la stessa soddisfazione del portare a tavola piatti preparati con ingredienti provenienti dal proprio orto o terrazzo, trasportata nello spirito natalizio: le erbe e le...

Tutti gli articoli

In evidenza

La melissa